23 Luglio 2014

Regesta e Marco Polo CUS Brescia, un duo vincente nel mondo del rugby

A maggio si è conclusa la stagione 2013-2014 per il “Marco Polo CUS Brescia”, formazione cittadina di rugby sponsorizzata da Regesta. La collaborazione fra la società di software per la gestione dei processi e delle informazioni e il team rugbistico è giunta ormai al terzo campionato. In questi anni è stato un crescendo di successi che hanno visto il CUS Brescia varcare per la prima volta nella stagione trascorsa la soglia di una categoria prestigiosa: la serie B nazionale. La B è organizzata su base territoriale; in questa si confrontano le squadre della zona nord-ovest che comprendono Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. La seconda serie viene subito dopo quella dei professionisti della A, la massima espressione del rugby italiano.

Nell’avvio d’anno, la squadra sponsorizzata da Regesta è partita con decisione, raggiungendo un ottimo punteggio e concludendo il girone di andata con un piazzamento a metà classifica: un ottimo risultato per la formazione esordiente in una serie che coinvolge anche semiprofessionisti oltre alle giovani promesse. Nella seconda fase di campionato, il Marco Polo CUS Brescia ha dovuto lottare con agguerriti avversari; la certezza della salvezza è arrivata con quattro giornate di anticipo sulla conclusione dei giochi, centrando appieno l’obiettivo.

Nella stagione che prenderà l’avvio il prossimo ottobre, il team del presidente Artemio Carra punta a un campionato di medio-alto livello, con l’ampliamento dell’organico attraverso giocatori giovani, in particolare studenti delle università bresciane; negli anni si è passati dai 4 universitari titolari alla dozzina di oggi, giovani promesse che desiderano affermare un nome che si sta facendo largo nel panorama del rugby a livello nazionale.

Per maggiori info sul Marco Polo CUS Brescia

Official FB Fan Page