Eco di Bergamo – Allegato bilanci – Dicembre 2015

UN SOLIDO PARTNER PER PROGETTI SAP DI SUCCESSO

Regesta è una società di consulenza informatica fondata a Brescia nel 2007 e oggi guidata da sei soci – Francesco Brunelli, Giorgio Grazioli, Francesco Nassini, Valentino Paderni, Stefano Pagliarini e Alessandro Vistali – tutti provenienti dal mondo dell’informatica e con esperienze e competenze specifiche e complementari. L’azienda conta oltre 60 professionisti capaci di sviluppare progetti di portata nazionale e internazionale, dall’Italia all’India, passando per Canada, Stati uniti, Austria, Germania, Slovacchia, Sud Africa, Tunisia. Regesta si occupa di sviluppare sistemi gestionali basati sul sistema SAP che è leader mondiale nelle soluzioni software per il business. SAP fornisce applicazioni e servizi ad aziende di ogni dimensione in oltre 25 settori di mercato. A fronte di un’analisi approfondita delle esigenze di ogni singolo cliente, Regesta contribuisce in maniera determinante al raggiungimento degli obiettivi di business, mettendo a disposizione competenze tecniche di altissimo livello, attività di ricerca continua e persone di talento orientate allo sviluppo di soluzioni personalizzate di successo. Nel 2014, le attività di Regesta hanno registrato un fatturato di 4 milioni di euro con un aumento sul 2013 del 15%. Per il 2015 l’azienda prevede un’ulteriore crescita del fatturato che dovrebbe avvicinarsi ai 4,5 milioni di euro con un aumento di oltre il 10% rispetto all’anno precedente. L’azienda opera in diversi settori tra cui: metal (37 %), automotive (25%), plastico (15%), meccanico (12%). In particolare nel settore metal (acciaio, ottone, alluminio, rame), Regesta si contraddistingue come “System Integrator” di elevata qualità, annoverando tra i clienti alcune tra le più importanti realtà del settore metallurgico e siderurgico italiano. L’idea che guida l’attività di Regesta e che la vede in continua espansione è quella di favorire lo sviluppo di un’impresa moderna individuando talenti, dando loro gli strumenti per lavorare nel modo più efficace e valorizzandone le competenze. Tutto con una visione più ampia sostenuta dalla passione per la tecnologia che porti a far sì che i sistemi informativi vengano presto vissuti da tutti non più come “male necessario” ma come “fattore competitivo e di semplificazione del business”.

[button color=”#ffffff” background=”#000000″ size=”medium” src=”http://www.regestaitalia.eu/wp-content/uploads/2016/01/eco-di-bergamo-allegato-bilanci.pdf”]scarica l’articolo[/button]