Ferdinando Acerbi a cavallo in un immagine in bianco e nero

Ferdinando Acerbi,  l’atleta paralimpico, sarà ospite al Regesta Summer Open Day 2019 per parlare di passione, resilienza, ripartenza nello sport, nel lavoro e nella vita di ogni giorno.

Ferdinando Acerbi è nato a Milano nel 1965, e oggi vive a Brescia. Appassionato di equitazione fin dall’infanzia, esordisce nel 1982 ai Campionati Europei Juniores di equitazione.

I cavalli sono stati oltreché una passione la sua principale occupazione fino agli anni ’90, quando la sua altra passione per il mare e le immersioni hanno preso il sopravvento. Dopo alcuni anni tra Africa e Medio Oriente trascorsi come skipper e istruttore di immersioni, un drammatico incidente nel 2004 gli causa una gravissima lesione alla spina dorsale che lo paralizza dalla vita in giù. Mentre si impegna in una lunga riabilitazione che gli permetterà di tornare a camminare con l’aiuto di un bastone, Ferdinando inizia a fare i conti con la disabilità, una realtà fino ad allora sconosciuta.

Un processo di risalita non inizia finchè non hai accettato quello che ti è successo” ci dice oggi con un bel sorriso. Ma quanta forza c’è dietro a questa affermazione? Come ripartire e, nel caso di Ferdinando, tornare a gareggiare fino a rappresentare l’Italia alle Paralimpiadi di Rio?

Vieni a scoprirlo insieme a noi il 5 Luglio.
Sarà un dialogo denso di spunti, di riflessioni, emozioni e anche aneddoti.

Perché Ferdinando? Perchè siamo convinti che anche ognuno di noi possa incontrare momenti in cui il paradigma cambia completamente. E proprio in questi momenti è fondamentale il sostegno delle nostre passioni.

Registrati ora